Alcol - Biocida e non solo

-Corona Virus? Tutto si risolverà in un modo...o nell'alcol -


Gli alcoli. Generalmente ci attorniano, ma nemmeno ce ne accorgiamo. l loro uso spazia in diversi campi: industria alimentare, sanificanti, solventi, cosmesi (produzione di profumi), etc...e si potrebbe andare avanti ancora.



Gli alcoli più leggeri (più semplici) sono composti organici che a temperatura ambiente sono sotto forma di liquidi incolori, con odori caratteristici e miscibili con l'acqua.



Considerando l'alcol etilico nell'ambito alimentare, per i paesi dell'Unione europea, si assoggetta a una tassa quando è destinato al consumo umano, per il semplice motivo di limitarne l'abuso.




Le industrie che utilizzano l'etanolo per scopi non alimentari vengono esentate dal pagamento della tassa se denaturano l'alcol (l'esempio più semplice è il disinfettante rosa comunemente acquistabile al supermercato), da renderlo così imbevibile.


Per i curiosi: la formula della miscela denaturante è descritta dal Regolamento (CE)

n. 2205/2004 della Commissione del 21 dicembre 2004.


Ma nella sanificazione?

Dall'inizio dell'epidemia da Covid-19 sono state messe in atto una serie di disposizioni ministeriali che designavano l'etanolo per sanificare le superfici deterse, poiché in generale, è stato dimostrato che è in grado di ridurre significativamente il numero di virus dotati di “involucro” come il SARS-CoV-2 oltre che garantire la pulizia accurata da altri microrganismi (escluse le spore).

I principi attivi maggiormente utilizzati nei prodotti disinfettanti autorizzati a livello nazionale (PMC) ed Europeo (biocidi), come riportato nel Rapporto N. 19/2020 – Raccomandazioni ad interim sui disinfettanti nell’attuale emergenza COVID-19 presidi medico chirurgici e biocidi del Gruppo di lavoro ISS Biocidi COVID-19, sono: l’etanolo al 70%, i sali di ammonio quaternario, il perossido d’idrogeno, il sodio ipoclorito e alcuni altri (meno sfruttati su larga scala).



Caratteristiche

Per natura l'etanolo è volatile ed estremamente infiammabile. La fiamma che produce durante la combustione si presenta di colore blu tenue.

L'etanolo uccide i microrganismi denaturando (aprendo/srotolando) le loro proteine comportando una coagulazione delle stesse (assumono una nuova forma che impedisce che si mantenga la precedente funzionalità) e dissolvendo i loro lipidi; risulta pertanto efficace contro molti batteri, funghi e virus (compreso il virus della SARS), però è totalmente inefficace contro le spore dei batteri.


Potenziale antisettico? Solo in soluzione e nemmeno al 90%

Sono le miscele al 70% in massa di alcol quelle che possiedono il maggior potere antisettico. A concentrazioni più alte risulta meno efficacie, in quanto in mancanza di una percentuale adeguata di acqua, l'etanolo volatilizza immediatamente e non si attiva adeguatamente il suo potere disinfettante. L'etanolo in forma idrata (in soluzione con l'acqua) è infatti rapidamente assorbito all'interno della parete cellulare del microrganismo, agendo attivamente al suo interno, mentre l'alcol puro richiama acqua sulla superficie cellulare producendo fenomeni di coagulazione all'interno della membrana plasmatica che generano una parziale protezione per la cellula batterica dal disinfettante.


Abbiamo dalla nostra parte le armi e le difese: impariamo ad usarle e nel tempo tutto andrà bene.



AVP sas per garantire la corretta disinfezione, specialmente nei confronti dei virus ad envelope e/o capside, utilizza sempre PMC a base di alcoli (isopropilico o etanolo), perossido (acqua ossigenata) e ipoclorito di sodio (candeggina). Per lo più predilige il perossido in quanto copre una gamma di microrganismi più ampia, ma l'accompagnamento con alcoli (non contemporaneamente) è sempre doveroso.

L'emergenza COVID ha davvero sconvolto le regole, prima fra tutte quella dell'igiene, ma AVP sas ha saputo affrontare fin dalle prime avvisaglie di inizio gennaio 2020 la situazione, attivandosi a 360° per mettere in sicurezza la vita di tutti: dagli operatori al cliente finale. Nessuno escluso.


Il responsabile tecnico

Laura Settimo

Perito chimico biologico


Contatti:


AVP SAS

telefono: 049.5975259

mobile: 3929010638

info@avp-pulizie.com

www.avp-pulizie.it


Ufficio tecnico

ufficiotecnico@avp-pulizie.com




14 visualizzazioni0 commenti