top of page

Informativa Videosorveglianza

(GDPR - Reg. 679/2016 – D.Lgs 196/03 e s.m.i.)

PREMESSA

AVP S.A.S., con sede in via Andrea Palladio 18 - 35013 Cittadella (PD), CF e P.Iva 04828020281, in qualità di titolare del trattamento (in seguito, “Titolare”), la informa, ai sensi degli art. 13 e 14 Regolamento UE n. 2016/679 (in seguito, “GDPR”) e nel rispetto del D. Lgs. n.196/03 (in seguito, “Codice Privacy” come modificato dal D.Lgs 101/18), che negli ambienti di lavoro sono presenti sistemi di rilevazione delle immagini tramite impianti di videosorveglianza e si premette quanto segue:

- nelle attività di sorveglianza è rispettato il divieto di controllo a distanza;
- sono osservate le garanzie previste in materia di lavoro, ovvero si rispettano i requisiti dell’art. 4 legge n. 300/1970; - non sono installati sistemi di riprese video in luoghi riservati esclusivamente ai lavoratori o non destinati all'attività

lavorativa (ad es. bagni, spogliatoi, docce, armadietti e luoghi ricreativi)

- l’utilizzo dell'impianto di sorveglianza avverrà nel rispetto del Protocollo d'Intesa Provinciale sulla installazione dei sistemi di sicurezza antirapina nei luoghi di lavoro del 17.07.2012.

1) Oggetto del trattamento

Il Titolare con la presente informa gli interessati che accedono agli ambienti di lavoro che sono presenti sistemi di rilevazione delle immagini tramite impianti di videosorveglianza.
Si informa che:

  •   Che le apparecchiature di video sorveglianza sono in funzione in modalità di registrazione secondo le tempistiche indicate nell’autorizzazione all’installazione alla video-sorveglianza.

  •   Che le riprese in tempo reale avvengono solo per il controllo degli accessi e per i permessi ottenuti con l’istanza di autorizzazione all’installazione alla video-sorveglianza.

    2) Finalità del trattamento e base giuridica del trattamento

    I dati raccolti mediante sistemi di video-sorveglianza oggetto del trattamento sono trattati ed utilizzati direttamente per motivi protezione del patrimonio aziendale. II posizionamento delle telecamere è funzionale alla sorveglianza dei locali e degli accessi esterni e delle aperture per le quali si è ottenuta l’autorizzazione alla video-sorveglianza.

    3) Modalità e durata del trattamento

    Le immagini riprese dalle telecamere saranno conservate secondo quanto stabilito nell’istanza di autorizzazione alla video-sorveglianza, fatte salve speciali esigenze di ulteriore conservazione in relazione a festività o chiusura di uffici, nonché nel caso in cui si debba aderire ad una specifica richiesta investigativa e dell’Autorità Giudiziaria o di Polizia Giudiziaria, dopo di che le immagini si sovrapporranno alle precedenti, cancellandole.

    4) Accesso ai dati

    L’accesso in tempo reale alle immagini sarà consentito solo a persone specificatamente autorizzate e con specifici sistemi di autenticazione all’accesso e solo nei casi in cui si rendesse necessario visualizzare le immagini per le finalità di cui alla richiesta di autorizzazione.
    Le eventuali visioni delle immagini registrate, potranno avvenire solo con specifiche credenziali e password. In ogni caso l’accesso avverrà esclusivamente nei casi in cui si rendesse necessario analizzare episodi di tentata intrusione.

    I dipendenti ed i clienti sono informati con appositi cartelli esposti sia all’esterno sia all’interno dei locali dell’impresa. Tutti gli accessi alle immagini registrate saranno tracciati tramite apposite funzionalità che consentano la conservazione dei “log di accesso
    Gli interessati potranno avere accesso alle loro immagini (qual’ora non siano già state cancellate automaticamente) effettuando una semplice richiesta agli indirizzi indicati nella presente informativa.

    5) Comunicazione dei dati

    I suoi dati potranno essere resi accessibili e/o comunicati per le finalità di cui all’art. 2.

    I dati non saranno diffusi, venduti o scambiati con soggetti terzi, salvo l’utilizzo in caso di reati perpetrati ai danni della società in tal caso le immagini saranno messe a disposizione dell'autorità competente.
    Su richiesta dell’Autorità Giudiziaria o della Polizia Giudiziaria, le sole immagini utili alla ricerca dei responsabili saranno riversate, a cura del Responsabile del trattamento, su un nuovo supporto informatico, al fine della loro conservazione in relazione agli illeciti o alle indagini.

    6) Trasferimento dati

    La gestione e la conservazione dei dati personali avverrà su server ubicati all’interno dell’Unione Europea e/o nella sede del Titolare e/o di società terze incaricate e debitamente nominate quali Responsabili del trattamento. Attualmente i nostri server interni sono situati in Europa. I dati non saranno oggetto di trasferimento al di fuori dell’Unione Europea. Resta in ogni caso inteso che il Titolare, ove si rendesse necessario, avrà facoltà di spostare l’ubicazione dei server in Paesi extra-UE. In tal caso, il Titolare assicura sin d’ora che il trasferimento dei dati extra-UE avverrà in conformità alle disposizioni di legge applicabili stipulando, se necessario, accordi che garantiscano un livello di protezione adeguato e/o adottando le clausole contrattuali standard previste dalla Commissione Europea.

  • Per alcuni servizi di mailing o di “storage” ci si appoggia a piattaforme in “cloud”, che possono avere server in paesi Extra- UE, ma i dati sono depositati solo temporaneamente per il servizio richiesto.

  • 7) Diritti dell’interessato

  • L’interessato può richiedere di esercitare i suoi diritti rivolgendosi ai recapiti riportati nel punto 9).
    In ogni caso, come previsto dal GDRP (Reg. UE/679/16) l’interessato ha diritto a richiedere: Cancellazione dei dati, accesso alle immagini (qual’ora non siano già state cancellate automaticamente).
    Nella sua qualità di interessato, ha i diritti di cui al D.Lgs196/03 e art. 15-22 GDPR e precisamente i diritti di:
    A) Ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali;
    B) Ottenere l'indicazione dell’origine dei dati personali; delle finalità e modalità del trattamento e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza;
    C) Ottenere la rettificazione ovvero, l'integrazione, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;
    D) Opporsi, in tutto o in parte: per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che la riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta.
    Ove applicabili, ha altresì i diritti di cui agli artt. 16-21 GDPR (Diritto di rettifica, diritto all’oblio, diritto di limitazione di trattamento, diritto di opposizione), nonché il diritto di reclamo all’Autorità Garante.
    9) Modalità di esercizio dei diritti
    Potrà in qualsiasi momento esercitare i suoi diritti inviando:

  •   Una raccomandata a.r. indirizzata a: AVP S.A.S., con sede in via Andrea Palladio 18 - 35013 Cittadella (PD)

  •   Una e-mail all’indirizzo info@avp-pulizie.com

  •   L’organizzazione mette a disposizione il modulo per esercitare i diritti dell’interessato con semplice richiesta

  • ai recapiti sopra riportati

  • 10) Titolare, responsabile e incaricati

  • Il Titolare del trattamento è AVP S.A.S.– nella persona del legale rappresentante pro-tempore. Il titolare è reperibile agli indirizzi sopra riportati L’elenco aggiornato dei responsabili e degli incaricati al trattamento è custodito presso la sede del Titolare del trattamento.

  • 11) Responsabile della Protezione dei dati

  • Il Responsabile della protezione dei dati (R.P.D.) o Data Protection Officer (D.P.O.) non è applicabile alla nostra organizzazione.

  • 12) Modifiche alla presente Informativa

  • La presente Informativa può subire variazioni. Si consiglia, quindi, di controllare regolarmente questa Informativa e di riferirsi alla versione più aggiornata.

bottom of page